In mostra

In questo numero...



Jan Van Eyck a Bruges

di Maddalena Spagnolo

La mostra di Bruges è una mostra da guardare, da scrutare, da osservare lentamente e poi da guardare di nuovo con la stessa infinita pazienza che avevano i pittori del Quattrocento quando cesellavano i loro capolavori e li affollavano di dettagli, di figurine di architetture e sculture fantastiche. Ricamavano i prati con ogni genere di fiori, indugiavano a descrivere le stoffe degli abiti, compiacendosi di accostare la lucidità della seta a morbidi e avvolgenti velluti, incastonavano gioielli nei troni, nei leggii e ancora nelle spille, nelle cinture, nelle corone.

  Torna all'inizio
   In mostra